Lampre ISD e i lavori invernali

Il passaggio tra il vecchio e il nuovo anno è stato vissuto da Scarponi all’insegna degli allenamenti. L’ultimo giorno del 2011 per lo scalatore marchigiano non è stato all’insegna di fuochi d’artificio e veglioni, ma di un’importante ricognizione. Il 31 dicembre Michele Scarponi ha raggiunto in Abruzzo il compagno di squadra Spezialetti e i due atleti della Lampre-ISD hanno pedalato assieme fino a raggiungere la salita di Prati di Tivo. L’obiettivo dell’allenamento era quello di visionare una salita che, a detta di alcuni residenti in loco, potrebbe essere inserita nel percorso della Tirreno-Adriatico 2012. “La Corsa dei Due Mari sarà tra i miei obiettivi principali del 2012, quindi la voglio preparare con la maggiore attenzione possibile – ha spiegato Scarponi – Nell’eventualità che il percorso venga arricchito dalla salita di Prati di Tivo, ho accettato con entusiasmo l’invito di Spezialetti di visionare assieme l’ascesa. Purtroppo la neve ci ha bloccato a 6 km dalla cima, a Pietracamela, ma unendo la testimonianza di Spezialetti, il quale conosce bene la strada, ai tratti di ascesa percorsi, posso dire che si tratta di un bella salita”. Prati di Tivo è una località situata sul massiccio del Gran Sasso, in provincia di Teramo, a un’altitudine di 1450 mt sul livello del mare. In foto, Spezialetti e Scarponi a Pietracamela nell’ultima immagine con la divisa 2011, in attesa della presentazione dei completi 2012: presto sul sito www.teamlampreisd.com.

About The Author

Related posts