Home » Mi dispiace, ma a loro non posso dire di no | Ausilio comunica la cessione alla squadra: il top player va da Ancelotti

Mi dispiace, ma a loro non posso dire di no | Ausilio comunica la cessione alla squadra: il top player va da Ancelotti

L'Inter di Inzaghi cede un suo top player al Real Madrid di Ancelotti.
Simone Inzaghi e Carlo Ancelotti- Foto ANSA- dotsport.it.

Il top player lascia l’Inter di Inzaghi e si accasa al Real Madrid di Ancelotti. Ausilio ha già comunicato l’addio alla squadra.

Meritatamente campione d’Italia per la 20esima volta nella sua storia, l’Inter di Simone Inzaghi si gode gli ultimi giorni di vacanza prima di ritrovarsi ad Appiano Gentile nella giornata di sabato 13 luglio per dare il via al ritiro pre-campionato che servirà per prepararsi all’imminente stagione 2024-2025.

Una stagione, che per la nostra Serie A scatterà il prossimo 17 agosto, in cui i nerazzurri tenteranno ovviamente non solo di difendere lo Scudetto e la Supercoppa Italiana conquistati nell’annata 2023-2024, ma anche di arrivare fino in fondo in Coppa Italia, Champions League e Mondiale per club.

Tre competizioni, queste, in cui, eccezion fatta per la terza, la cui prima edizione si disputerà negli Stati Uniti dal 15 giugno al 13 luglio 2025, il Biscione dovrà fare necessariamente meglio dell’anno scorso, quando, tanto in coppa nazionale quanto nella massima manifestazione continentale, non è riuscito ad andare oltre gli ottavi di finale, venendo eliminato rispettivamente da Bologna e Atletico Madrid.

Due eliminazioni, quelle arrivate a causa delle disfatte contro emiliani e madrileni, che, chiaramente inaspettate, hanno gettato un po’ d’ombra su una stagione che, sebbene comunque positiva, per i meneghini avrebbe potuto riservare sicuramente maggiori soddisfazioni.

Inter, non solo acquisti a parametro zero: Marotta e Ausilio valutano possibili cessioni

Rinforzatasi con gli arrivi a parametro zero di Piotr Zielinski e Mehdi Taremi e con quello sempre più vicino all’ufficialità di Josep Martinez, l’Inter del presidente e amministratore delegato, Beppe Marotta, e del direttore sportivo, Piero Ausilio, guarda anche alle cessioni e mette in conto la possibilità di vendere qualche suo elemento.

Cessioni, in questo momento riguardanti soprattutto il reparto difensivo della rosa di Simone Inzaghi, alle quali gli uomini di mercato nerazzurri avrebbero iniziato a pensare in seguito all’arrivo negli uffici di Viale della Liberazione di un’offerta decisamente non trascurabile proveniente dal Real Madrid. Un’offerta, per un giocatore importante ma non titolare nei piani del tecnico piacentino, che potrebbe presto essere presa in considerazione per fare cassa.

Inter, Bisseck nel mirino del Real Madrid.
Yann Bisseck in azione con la maglia dell’Inter – Foto LaPresse – dotsport.it.

Inter, Bisseck nel mirino del Real Madrid: il tedesco piace molto ad Ancelotti

Legatosi all’Inter nel luglio 2023, dopo due anni passati tra le file dei danesi dell’Aarhus, Yann Bisseck sarebbe recentemente finito nel mirino del Real Madrid di Carlo Ancelotti. Autore di due gol in 21 partite disputate con la maglia nerazzurra la scorsa stagione, il difensore tedesco avrebbe infatti suscitato l’interesse della società di Florentino Perez, desiderosa di rinforzare il proprio pacchetto arretrato.

Stando a quanto riportato dal quotidiano sportivo spagnolo, As, il classe 2000 piace molto al tecnico italiano delle Merengues, che vorrebbe portarlo nella capitale iberica per rendere ancora più profonda la propria rosa che, chiamata a tantissimi impegni nella prossima annata, ha sicuramente bisogno di elementi freschi e validi che, quando chiamati in causa, non facciano rimpiangere i titolari. I contatti tra le parti sono già avviati, vedremo quindi cosa accadrà nei prossimi giorni.