Calciomercato Palermo: le principali trattative della squadra di Zamparini

Calciomercato Palermo: le principali trattative della squadra di Zamparini

CALCIOMERCATO PALERMO – Si avvicina il 3 gennaio e con esso l’apertura della sessione invernale del calciomercato, ed ecco che iniziano a prendere forma le prime trattative di mercato. In chiave rosanero il primo mese del 2017 sarà uno dei più importanti della storia recente del Palermo, perché al netto del lavoro svolto da Eugenio Corini, l’arrivo o il non arrivo di eventuali rinforzi lasceranno il segno in positivo, o negativo sulla seconda metà del campionato dei siciliani.

MERCATO IN ENTRATA – Da più parti è stato ribadito come nei prossimi giorni non ci saranno colpi esosi in chiave economica, soprattutto alla luce della delicata situazione delle casse societarie del Palermo. Piuttosto, gli uomini di fiducia di Maurizio Zamparini cercheranno di portare in Sicilia giocatori low-cost che possano contribuire sin da subito alla corsa alla salvezza rosanero e, come sempre, giovani giocatori da allevare in ottica futura. Il primo nome sulla lista della spesa del Palermo è quello del difensore Cesare Bovo, che alle spalle ha già due esperienze in Sicilia e che lascerà sicuramente il Torino a causa della mancata fiducia concessagli da Sinisa Mihajlovic. Il Palermo sembra in netto vantaggio nella corsa al difensore centrale, ma c’è da registrare il continuo pressing del Pescara, meta affatto sgradita al difensore e che nelle ultime ore sembra essere passato in pole per l’acquisto del giocatore. Sempre in difesa si aspetta la limatura dei dettagli per l’ufficializzazione del trasferimento del difensore classe ’92 Filipovic dall’Inter Zapresic, squadra da cui Zamparini qualche mese fa è riuscito a strappare Nestorovski a prezzo di saldo. A centrocampo un nome caldo potrebbe essere quello di Carmona dell’Atalanta, che finirebbe in rosanero come contropartita nell’affare Hiljemark. In avanti si terranno d’occhio le situazioni di El Kaddouri, che tuttavia non darebbe garanzie in quanto a rendimento a causa delle numerose panchine napoletane nell’ultimo biennio e Dionisi in qualità di vice Nestorovski, già cercato da Zamparini durante il mercato estivo.

MERCATO IN USCITA – In uscita oltre al già citato Hiljemark piste calde riguardano il reparto offensivo. Apparentemente congelata la trattativa per il passaggio di Nestorovski al Napoli, il nuovo giocatore in odore di trasferimento è lo svedese Quaison, che dopo una prima parentesi con più ombre che luci, con l’arrivo in panchina di Corini è riuscito a ritagliarsi un ruolo importante nello scacchiere siculo. Ma a pesare sullo status dello svedese è il contratto in scadenza tra sei mesi.

Alla luce di tutto ciò saranno tante le potenziali trattative che riguarderanno il Palermo durante la sessione di mercato che si prolungherà dal 3 a 31 gennaio 2017, anche se resta da capire quali troveranno la loro concretizzazione.

About The Author

Related posts