Torino Genoa: 5 motivi per cui i granata devono vincere

Torino Genoa: 5 motivi per cui i granata devono vincere

TORINO GENOA – Giovedì sera si affronteranno due squadre piuttosto arrabbiate, reduci da brutti passi falsi. Il Torino di Mihajlovic vuole tornare a vincere dopo tre brutte sconfitte consecutive, mentre il Genoa di Juric proviene da un K.O. casalingo contro il Palermo ai limiti dell’inverosimile. Sarà una sfida importante per entrambe le compagini, specialmente per i padroni di casa, che sono chiamati al successo per essenzialmente cinque ragioni:

TORINO GENOA: 5 MOTIVI PER CUI I GRANATA DEVONO VINCERE

1) Classifica. Se il Toro vuole continuare a credere all’Europa, perdere altri punti per strada complicherebbe sensibilmente gli obiettivi della squadra. Negli ultimi turni, i granata sono stati oltretutto superati da Fiorentina ed Inter, oltre che agganciati dal Chievo. C’è un indiscutibile bisogno di punti.

2) Carattere. Fino a qualche settimana fa, tutti erano concordi nell’elogiare a più riprese il campionato del Torino. I granata hanno però “fallito” l’occasione della maturità, subendo tre sconfitte consecutive, cosa mai successa nel corso di questa stagione. Mihajlovic fa più volte riferimento a temi come “grinta” e “cattiveria”. Il Toro è quindi chiamato ad offrire una reazione di carattere.

3) Chiudere bene l’anno. Chiudere il 2016 senza un successo sarebbe tutt’altro che terapeutico per la squadra, che affronterebbe le festività con amarezza e delusione.

4) Clima. Si erano venute a creare grandi aspettative dopo certe partite di questa prima metà di stagione. Offrire una nuova prestazione deludente non sarebbe di sicuro positivo per l’intero ambiente, che potrebbe iniziare a sbuffare un po’ e a nutrire (legittime) perplessità sull’effettiva consistenza della squadra.

5) Delusione. Si credeva che questa potesse essere l’annata del definitivo salto di qualità. Iniziare ad accumulare passi falsi porterebbe a una mediocre situazione di classifica, ridurrebbe le velleità della squadra e causerebbe una seconda metà di campionato da concludere stancamente, quasi senza obiettivi. Insomma, l’ennesima stagione insipida.  Il tifo granata non se lo merita, quindi è un dovere risalire la china.

About The Author

Related posts