Crotone-Torino: 5 motivi per cui i granata devono vincere

Crotone-Torino: 5 motivi per cui i granata devono vincere

Domenica si gioca Crotone-Torino. Dopo la sosta, i granata tornano in campo allo Scida, trasferta che il Toro non effettuava dal novembre 2011, ovviamente nella seria cadetta. Dopo il disastroso avvio, la prima storica vittoria in Serie A contro il Chievo ha risollevato il morale dei ragazzi di Nicola. Per Mihajlovic, quindi, l’incontro non è da prendere assolutamente sottogamba.

CROTONE-TORINO: 5 MOTIVI CHE RENDEREBBERO SIGNIFICATIVO UN SUCCESSO DEL TORO IN CALABRIA

1) CLASSIFICA: Considerando che la tredicesima giornata prevede due scontri diretti tra le rivali dei granata per l’Europa (Inter-Milan e Atalanta-Roma), un eventuale successo del Torino consentirebbe a Benassi e compagni di rosicchiare importanti punti a diverse rivali.

2) RENDIMENTO FUORICASA: Come detto più volte anche dello stesso allenatore, c’è troppo divario – sia in termini di punti che in termini di prestazioni – tra il rendimento in casa e quello in trasferta (ne abbiamo parlato qui). Finora, i 3 punti sono arrivati solo a Palermo. Imporsi a Crotone sarebbe quindi un segnale importante e non farebbe scattare eccessivo allarmismo per quanto riguarda questo aspetto.

3) PREPARAZIONE AI BIG MATCH:  Nelle ultime gare del girone d’andata, Mihajlovic avrà sfide molto impegnative, tra cui il derby e la partita contro il Napoli. Ora però il calendario è tutto sommato agevole, e accumulare punti in cascina attendendo il tour de force è fondamentale sia per la classifica che per il morale.

4) CONTINUITA’: Dopo un periodo di calo, ottenere un nuovo filotto di vittorie sarebbe un importante segnale di autorevolezza, per far capire che i granata fanno sul serio nella rincorsa all’Europa League.

5) RISPETTARE I FAVORI DEL PRONOSTICO: Troppe volte il Toro ha fallito l’esame di maturità, in troppe circostanze si sono persi sanguinosi punti per strada contro avversari agevoli. Dopo un avvio di stagione non solo rose e fiori – anche a causa dei diversi infortuni -, i ragazzi di Miha raramente hanno fallito l’impegno contro squadre di livello inferiore, anzi si è spesso riusciti a vincere con punteggi rotondi (basta vedere l’ultima sfida col Cagliari). Fare bene allo Scida sarebbe quindi un segnale di crescita a 360°.

About The Author

Related posts