Tutto Toro Inter Torino: perché i granata possono far bene a San Siro

TUTTO TORO INTER TORINO: SI TORNA IN CAMPO – Inter-Torino  è una delle sfide più interessanti della giornata calcistica, un match tra due squadre che si ritrovano in condizioni diametralmente opposte. All’entusiasmo dei granata si contrappone il difficile clima che si respira ad Appiano Gentile, causato da risultati pessimi, diverse crisi interne e dalla posizione di De Boer sempre più a rischio.

L’errore più scontato che i granata possono fare sarebbe quello di sottovalutare l’avversario (ma, conoscendo Mihajlovic, è difficile che questo accada). Di certo, non si può però negare che quello di San Siro sia potenzialmente un contesto ottimale per vedere una grande prestazione del Toro.

La voglia di far bene e la sicurezza che sta acquisendo la formazione sabauda possono rivelarsi armi preziose contro una compagine tutt’altro che sicura sotto il profilo psicologico.

TUTTO TORO INTER TORINO: CHE PARTITA ATTENDERSI – L’Inter è una squadra che prova a fare la partita, adottando uno stile di gioco propositivo e facendo di conseguenza agire i due centrali difensivi in una zona piuttosto avanzata (la gara di Pescara è un esempio lampante). De Boer, quindi, mette in conto di concedere qualcosa all’avversario, accetta l’idea di qualche duello individuale nelle retrovie. Non a caso, con l’eccezione di Empoli, l’Inter ha sempre subito gol.

Va da sé che situazioni di questo tipo possono essere sfruttate con efficacia dagli attaccanti del Toro, con l’intera squadra che dovrà colpire in transizione i rivali nei tempi giusti. Inoltre, l’Inter ha davvero grosse difficoltà nel disimpegno e  nella costruzione dal basso: quando la pressione sulla retroguardia è fatta bene, si finisce con sterili possessi orizzontali con l’allargamento del gioco per i terzini.

Proprio sulle fasce il Toro può fare male, visto che gli esterni difensivi nerazzurri sono tutt’altro che di livello sublime e possono andare in grosso affanno davanti a gente come Falque e Ljajic (senza dimenticare le percussioni di Barreca e Zappacosta). Inoltre, bisognerà cercare di schermare il meglio possibile Banega, ossia una delle principali fonti di gioco interiste: con lui bloccato, l’Intera squadra ne risente.

TUTTO TORO INTER TORINO: EVENTUALI PROSPETTIVE – Contro la Lazio non tutto è funzionato nel migliore dei modi, e lo stesso Mihajlovic ha detto che questo Toro è ancora al 50%. Il prestigioso palcoscenico di San Siro può essere un modo per entusiasmare ulteriormente i tifosi e dare un nuovo segnale alla stagione. Senza parlare degli scenari che un successo aprirebbe in classifica.

 

LEGGI ANCHE: Probabili formazioni Inter-Torino

About The Author

Related posts