Torino-Empoli 0-0: le pagelle

Torino-Empoli 0-0: le pagelle

TORINO-EMPOLI: LE PAGELLE – Dopo la brutta sconfitta di Bergamo, probabilmente i tifosi si attendevano di più dal Toro. Invece i granata non sono riusciti a imporsi con efficacia, calando vistosamente in una ripresa dove l’Empoli ha rischiato poco o nulla. I punti persi per strada iniziano a essere decisamente troppi, Mihajlovic si trova costretto a invertire la tendenza.

TORINO:

Hart 6.5: Sicuro quando chiamato in causa,  effettua une decisiva uscita su Pucciarelli nella ripresa

De Silvestri 6: Gara tutto sommato ordinata quella dell’esterno romano: pur senza particolari squilli, non rischia nulla dal suo lato.

Bovo 6: Nel secondo tempo, col match bloccato, prova a farsi vedere maggiormente in fase di impostazione. Negli ultimi minuti calcia malamente un pallone interessante dal limite dell’area.

Castan 6-: Sempre più sicuro. A volte anche troppo, visto che una sua leggerezza stava portando a una clamorosa chance per Pucciarelli.

Molinaro 6: Prima mezzora diligente, poi si infortuna. 32’ Barreca 6+: Subito propositivo, si fa vedere in zone avanzate con diverse percussioni esterne. Dietro si fa però saltare con troppa facilità.

Valdifiori 5.5: Un po’ meglio rispetto a Bergamo, ma comunque è doveroso aspettarsi  più personalità da lui. Comunque, è entrato maggiormente nel vivo del gioco..

Acquah 6-: Le doti atletiche sono notevoli, così come il cambio di passo e il lavoro in fase di quantità. Nonostante l’eccellente lavoro in rottura,  è  troppo impreciso negli appoggi, anche quelli più semplici. Ha lui l’opportunità più ghiotta del match.

Obi 6.5: Forse il migliore dei suoi. Lotta su ogni palla (ne recupera ben 10), guida diverse transizioni e nel primo tempo sfiora il gol con un bel diagonale mancino.

Iago Falque 5.5: Meno al centro delle trame offensive rispetto alle altre gare, dà comunque la sensazione di poter sempre creare qualcosa. Suo l’assist per Acquah. 20’st Zappacosta: Entra con la voglia di far bene e di riprendersi il posto da titolare. Non concretizza molto, ma i segnali sono incoraggianti.

Boyé 6.5: A volte vuole strafare, ma non si può che elogiare la personalità con cui il ragazzo si è caricato sulle spalle un attacco pieno di assenze.

Martinez 5.5: Pochi spazi, manovra bloccata. Non la gara migliore per le caratteristiche del venezuelano, costretto ad agire largo e costantemente raddoppiato dagli avversari.

All. Lombardo 5.5: Toro calato vistosamente dopo un primo tempo concluso in modo incoraggiante. Tanta confusione nella ripresa. Questa squadra deve iniziare a capire cosa vuole essere.

EMPOLI:

Skorupsi 6.5: Bene negli interventi, male nei rinvii.

Laurini 6: Migliora nella ripresa, spingendo molto sulla destra.

Bellusci 6-: Non brillantissimo, ma in qualche modo se la cava.

Costa 6: Come tutti, soffre la vivacità di Boyé del primo tempo. 44’ Barba 6.5: Ottimo impatto, anche perché nella ripresa cala il forcing dei granata.

Pasqual 6.5: Copre la sua fascia con esperienza, concedendo poco a i rivali.

Tello 6: Non incide quanto potrebbe.

José Mauri 5.5: A tratti sembra sparire dal match. 11’st Diousse 6.5: Il suo ingresso cambia l’Empoli, portando idee e qualità a centrocampo.

Croce 6: Non fa mancare mai il suo apporto ai compagni.

Saponara 6+: Migliora con evidenza nella ripresa, quando i ritmi del Toro si abbassano e può giocare con più libertà.

Gilardino 5.5: Manca il gol della vittoria, errore grave per un bomber di razza come lui.

Pucciarelli 5.5: Forse la peggiore delusione dei suoi, non incide quanto potrebbe.

All. Martusciello 6: Pur senza strafare, l’Empoli ottiene un punto prezioso su un campo difficile. Risultato utile per morale e classifica.

About The Author

Related posts