Mondo Lazio – Calciomercato: Voto, Acquisti e Cessioni

Mondo Lazio – Calciomercato: Voto, Acquisti e Cessioni

 

 

 

 

Lazio – Un mercato da 6,5 quello dei biancocelesti che chiudono la sessione estiva senza il colpo ad effetto e con la sensazione di aver lasciato in sospeso qualcosa. Perché se è vero che è arrivato Immobile, è anche vero che Immobile non è Klose. Se è vero che finanziariamente l’operazione Candreva era irrinunciabile per una società come la Lazio, è anche vero che trovare un sostituto di uno dei centrocampisti italiani più forti rimane comunque un’impresa ardua.

I MOVIMENTI IN ENTRATA E IN USCITA DEI BIANCOCELESTI – Le cessioni e gli acquisti di questa sessione di mercato estivo sono riassumibili come di seguito.

CESSIONI
Matri (a, Sassuolo via Milan), Klose (a, fine contratto),Braafhied (d, svincolato), Seck (d, Roma, sv.), Konko (d, Atalanta), Mauri (c, fine contratto), Gentiletti (d, Genoa),Guerrieri (p, Trapani), Candreva (c, Inter), Onazi (c, Trabzonspor), Bisevac (d, Metz), Mauricio (d, Spartak Mosca), Berisha (p, Atalanta)

ACQUISTI
Vargic (p, Rijeka), J. Lukaku (d, Ostenda), Immobile (a, Torino via Siviglia), Wallace (d, Monaco via Braga), Leitner(c, Dortmund), Bastos (d, Rostov), Luis Alberto (c, Liverpool)

L’ANALISI REPARTO PER REPARTO DELLA ROSA

I PORTIERI – La cessione sul filo di lana di Berisha rappresenta per la società biancoceleste, una delle operazioni più convenienti dal punto di vista finanziario. Mettendo i panni dei tifosi, può starci la ritrosia viste le prime appannate uscite di Marchetti, pur plaudendo all’arrivo di Vargic.

LA DIFESA – La profittevole cessione di Mauricio che non aveva più intenzione di proseguire col progetto laziale è stato compensato dai positivi innesti di Lukaku, Wallace e Bastos.

IL CENTROCAMPO – Questo è il reparto in cui la squadra di Inzaghi sembra aver subito i maggiori colpi: via Candreva, Onazi e Mauri per scadenza di contratto, sono compensate dagli ingressi di Leitner del Dortmund e del Luis Alberto, che arriva da esperienze poco positive.

L’ATTACCO – L’unico movimento in questo reparto è stato l’arrivo di Immobile al posto dell’inarrivabile Klose. Pesante l’eredità che il buon Ciro si troverà a gestire. Nonostante la quale l’ex Toro sembra essersi adattato bene, siglando una doppietta nella prima giornata di Campionato contro l’Atalanta.

About The Author

Related posts