Calcioparlando con … il pagellone della prima giornata

Calcioparlando con … il pagellone della prima giornata

Archiviati i primi novanta minuti di campionato, andiamo ad analizzare in maniera generale le pagelle delle venti squadre di Serie “A”, attraverso l’attribuzione dei voti in maniera scolastica da 0 a 10.

Voto 9: Chievo Verona.
Voto 8: Roma, Juventus, Sampdoria e Lazio.
Voto 7,5: Pescara.
Voto 7: Sassuolo, Bologna e Genoa.
Voto 6,5: Milan.
Voto 5: Napoli, Empoli, Crotone e Fiorentina.
Voto 4,5: Torino.
Voto 4: Atalanta e Cagliari.
Voto 3: Inter, Udinese e Palermo.

Venti voti, dieci sufficienze, altrettante insufficienze, delle quali cinque molto gravi, questo il mio pagellone di una Serie “A” che a livello di calciatori ha visto primeggiare con voti altissimi i tre bomber di giornata Bacca (Milan), Birsa (ChievoVerona) e Mertens (Napoli) non includendo Perrotti (Roma) autore di una doppietta su rigore e per giunta con un penalty inesistente, il portiere del Donnarumma (Milan) autore di una strepitosa e decisiva parata su rigore, il solito Berardi (Sassuolo) sempre a segno nelle quattro gare ufficiali sinora disputate, il sorprendente Lemina (Juventus) migliore in campo nella sfida contro la Fiorentina ed i debuttanti in massima serie Benali (Pescara) e Lombardi (Lazio).
Tra gli insufficienti gravi della prima giornata invece gli attaccanti Belotti (Torino) e Maccarone (Empoli) ed i due allenatori Rastelli (Cagliari), Iachini (Udinese) e Ballardini (Palermo).

Daniele Amadasi
Direttore Calcioparlando.com

About The Author

Related posts