Milan, Fassone sarà il nuovo amministratore delegato dopo la cessione del club

Milan, Fassone sarà il nuovo amministratore delegato dopo la cessione del club

L’annuncio era nell’aria. Nei giorni immediatamente seguenti alla firma del preliminare di vendita del Milan al gruppo cinese Sino-Europe Sports, il nome di Marco Fassone era già circolato come possibile amministratore delegato della futura proprietà del club. Oggi, nella tarda mattinata italiana (le 17 in Cina), una comunicazione ufficiale della società d’investimento ha reso noto la designazione di Fassone quale direttore generale e amministratore delegato dei rossoneri: “Marco Fassone è stato ufficialmente designato da Sino-Europe Sports come rappresentante del team durante la fase di passaggio del club e assumerà il ruolo di amministratore delegato e direttore generale di AC Milan una volta che l’operazione di equity sarà completata”.

L’ex dirigente di Inter, Napoli e Juventus passerà quindi al Milan per ricoprire un ruolo di massima importanza nell’organigramma della società rossonera, dopo l’avvenuta cessione. Sino-Europe Sports, con la quale Fassone si è già confrontato in merito alla gestione della squadra, ripone massima fiducia in lui e nelle sue capacità manageriali dettate dall’esperienza nell’ambito calcistico nazionale.

Gli obiettivi dichiarati sono di riportare il Milan ‘sul tetto d’Europa’, secondo una linea di continuità con la gestione precedente. Sulla base delle ritrovate ambizioni, il futuro amministratore delegato rossonero dovrà lavorare da subito, in questa fase di passaggio, sulle possibili soluzioni per rafforzare la squadra e consegnare una rosa competitiva al tecnico Montella. Nel frattempo, circola il nome di Piero Ausilio quale futuro direttore sportivo del Milan. Già collaboratore del futuro dirigente rossonero ai tempi dell’Inter, rappresenterebbe una scelta coerente da parte della nuova proprietà.

About The Author

Related posts