Sampdoria: Mesbah verso Crotone, Giampaolo ha chiesto a Ferrero un suo pupillo

Sampdoria: Mesbah verso Crotone, Giampaolo ha chiesto a Ferrero un suo pupillo

MERCATO SAMPDORIA – Prosegue il ritiro di Ponte di Legno tra sedute tattiche e fisiche in attesa dell’amichevole di dopodomani contro la Feralpi Salò, così come prosegue il mercato, diretto dal ds Osti, intenzionato a regalare quanto prima a mister Giampaolo una rosa definitiva. Affare Dodò in stand-by, il brasiliano alla fine si è convinto ad accettare la Samp ma ora è la stessa società ligure a frenare la trattativa, incerta se tenere o meno Jacopo Sala, che sta ben figurando sulla corsia sinistra in questo inizio di ritiro. Nel frattempo è ormai un ex blucerchiato Djamel Mesbah, proprio oggi potrebbe arrivare l’annuncio del suo acquisto da parte del Crotone.

Capitolo centrocampo. Bloccata la cessione in prestito dello slovacco Ivan a Bari, il centrocampista classe ’95, cresciuto nelle giovanili della Samp, potrebbe tornare utile data la nuova normativa sui vivai. Barreto invece è corteggiato da diverse squadre, nelle ultime ore sta provando un nuovo affondo l’Udinese ma almeno per ora il patron Ferrero dovrebbe resistere, in attesa di capire quale sarà il prossimo colpo in entrata. L’ex romanista Bradley non si muove Toronto, Verre vedrebbe di buon occhio un trasferimento a Genova ma attualmente manca l’accordo con il Pescara di Sebastiani, Gnoukouri piace tanto a Giampaolo ma l’ivoriano sembra essere il principale obiettivo del Bologna in caso di partenza di Diawara.

Su Praet netta chiusura dell’Anderlecht, i blucerchiati dovranno aumentare e non poco l’offerta per strappare il talentino belga alla concorrenza. Brusca virata dunque su un altro centrocampista offensivo di grande prospettiva, il 21enne polacco Karol Linetty, pupillo di Zibi Boniek di proprietà del Lech Poznan, valutato 5 milioni. Per quanto riguarda l’attacco Giampaolo ha espresso il suo desiderio: Manuel Pucciarelli. L’Empoli chiede 10 milioni, pochi margini al momento per imbastire una trattativa, nonostante il tecnico della Samp continui a ritenerlo un acquisto in grado di cambiare (per duttilità tattica) radicalmente il volto alla sua squadra.

About The Author

Related posts