Euro 2016, ecco le quote dei bookmakers

Euro 2016, ecco le quote dei bookmakers

Agli Europei francesi da domani si torna in campo. I bookmakers di tutto il mondo stanno raccogliendo le scommesse sui quarti di finale, con quote che mutano a seconda delle notizie provenienti dai ritiri delle nazionali rimaste in corsa. Ecco un breve riassunto di quote e curiosità, con l’avvertenza che spesso gli allibratori ne sanno più di tanti addetti ai lavori.

Polonia-Portogallo – Quasi tutti i bookies danno favoriti i lusitani, e per molti è più probabile un pareggio che porti ai supplementari di una vittoria polacca entro i 90′. Il successo polacco è dato tra 3.70 e 4, l’hurrà portoghese scende a 2.15-2.30; la X va da 2.70 a 3. E tra i marcatori Cristiano Ronaldo riscuote più fiducia del rivale Lewandowski (peraltro ancora a secco a Euro 2016): altri goleador gettonati sono Milik, Blaszczykowski, Nani, Eder e Quaresma.

Galles-Belgio – Diavoli Rossi nettamente privilegiati da tutte le sigle: la vittoria di Hazard e compagni nei 90′ è pagata attorno a 1.70, solo per la partita della Francia il pronostico è più sbilanciato. Il blitz del Galles nei tempi regolamentari è dato intorno a 5.50. Allettanti anche le possibili vincite puntando sul risultato esatto: l’1-0 per Bale e compagni è già pagato a 10. Capitolo marcatori: mister cento milioni unica opzione credibile o quasi per i superstiti d’Oltremanica, imbarazzo della scelta tra i belgi, con leggere preferenze per Lukaku, Hazard e Batshuayi.

Germania-Italia – La sfida più bella, in cui la carta, favorevole ai campioni del mondo, potrebbe finire stracciata da un’altra sorprendente prestazione degli azzurri. Nei 90′ tedeschi quotati tra 2.15 e 2.35, banda Conte tra 3.65 e 4; l’opzione supplementari riscuote molti consensi, venendo spesso pagata sotto il 3. Per il passaggio del turno, più la gara s’allunga più i bookmakers credono nell’Italia. Quotatissimo Pellè come ultimo marcatore azzurro: “colpa” dei due centri sigilla-partita realizzati allo scadere in contropiede con Belgio e Spagna.

Francia-Islanda – Chi vuole cercare il colpaccio danaroso deve sperare che continui la favola dei lillipuziani castiga-maestri: coi padroni di casa tutto lascia pensare che la loro incredibile corsa finisca. Per l’ennesima impresa entro il 90′ si va da 8.25 a 9.50, per il passaggio del turno in qualunque momento la quota scende a un sempre interessante 4.50. Quasi tutti, comunque, accreditano ai galletti due gol di margine.

Vincitrice finale – Con l’incedere del torneo sono cambiate anche le quote relative al vincitore finale di Euro 2016. Francia e Germania sempre favoritissime, Belgio sempre terzo incomodo, ma rispetto a due settimane fa l’Italia ha recuperato posizioni e dimezzato le quote: oggi il trionfo azzurro a St. Denis è pagato mediamente intorno a 7.50, poco meno del Portogallo. Se l’Islanda arriva in fondo, e sbanca tutto e tutti, fa la felicità di un intero popolo e anche degli scommettitori che ci credono: è quotata da 40 in su.

About The Author

Related posts