Evento aziendale: i criteri di gestione

Il nuovo millennio ha segnato tra i tanti cambiamenti una crescita esponenziale dell’importanza che le aziende hanno rivolto all’organizzazione dell’evento aziendale. Rientra in quelle leve strategiche necessarie da applicare al campo della comunicazione integrata.

Tutti, nel mondo della comunicazione e del business, che sia brand, azienda, no-profit, Comitato, comunità, organizzano un evento ad uno scopo: generare profitti e raccogliere fondi, per poi destinarli a diverse finalità.

Ma a cosa ci riferiamo esattamente quando parliamo di organizzare un evento aziendale? Significa applicare alcuni criteri di gestione necessari a creare e produrre eventi a carattere commerciale, culturale, celebrativo, razionale.

Proprio per quanto detto precedentemente, l’evento aziendale viene considerato anche e soprattutto uno strumento di marketing aziendale. L’agenzia organizzatrice di eventi aziendali, dal lancio del prodotto alla minima conferenza stampa, crea contesti promozionali per comunicare con il pubblico, sia esso interno o consumer.

Organizzare un evento aziendale è infatti, oltre che uno strumento comunicativo (sia che sia interna o esterna) è uno strumento di marketing aziendale. Dal momento in cui un prodotto viene lanciato, l’agenzia organizzatrice di eventi aziendali struttura il contesto promozionale adatto per comunicare con il pubblico, siano essi semplici consumatori o addetti ai lavori.

L’agenzia eventi e comunicazione identifica un pubblico di riferimento, un concept, una location, verificando il budget e analizzando la complessità del contesto e degli obiettivi prefissi.

In quali ambiti può operare una Agenzia? Prendiamo come esempio un’ambito molto esteso dal punto di vista comunicativo come quello di una grande metropoli, fulcro di fitte reti relazionali e di business di quasi tutte le aziende nazionali ed internazionali. Un’Agenzia opererà in una ampissima gamma di aree operative,agendo da agenzia organizzazione eventi settore farmaceutico, agenzia organizzazione eventi settore ICT,  beauty, food e beverage…

Ogni area poi, in base a quelli che sono gli obiettivi concordati tra azienda ed agenzia, potrà riferirsi a eventi aziendali rivolti prevalentemente a un pubblico interno (corporate), esterno (consumer)  o partner commerciali (trade). Oltre a queste aree applicabili prevalentemente alla sfera commerciale il campo d’azione di un agenzia potrà allargarsi a eventi di carattere celebrativo e spettacolare, incidendo solitamente nella creazione del gusto e delle tendenze; istituzionale e governativo, politico/sociale o ancora musicale e sportivo.

About The Author

Related posts