ATP Finals: buona la prima per Roger Federer, battuto Berdych

ATP Finals: buona la prima per Roger Federer, battuto Berdych

Nel secondo match della prima giornata di ATP World Tour Finals, Roger Federer si impone in due set contro Tomas Berdych: dopo un primo set equilibrato, il numero due del mondo domina e porta a casa la partita.

Dopo la netta vittoria di Novak Djokovic, si aspettava la risposta di Roger Federer, considerato uno dei pochi in grado di insediare considerevolmente il serbo – peraltro nello stesso girone – per la vittoria finale. Ebbene, questa risposta è arrivata: contro Tomas Berdych, lo svizzero tentenna nel primo set ma approfitta degli errori avversari, poi non ha più il minimo problema.
L’inizio è, ad ogni modo, difficoltoso per Federer, che nel secondo game offre subito tre palle break consecutive da 0-40 a Berdych, che ne approfitta entrando con la risposta al servizio e salendo subito per 2-0. Nel gioco seguente, però, il ceco manca la conferma del break: è infatti Federer stavolta a trovarsi 0-40 e a recuperare lo svantaggio, grazie anche alla scivolata di Berdych sul suo drop shot; l’elvetico non manca poi l’aggancio sul 2-2. Nel quinto game, è ancora Roger a trovarsi prima avanti 0-30 e poi 15-40, dopo l’errore a campo aperto di Berdych: lo svizzero non riesce però a sfruttare le due palle break, lasciando ai vantaggi il gioco all’avversario. Ai vantaggi viene costretto anche il numero due del mondo nel sesto gioco, dopo due doppi falli, ma per lui non ci sono rischi di break. Dopo due rapidi giochi a 15 per i due giocatori, si arriva al decisivo gioco, il decimo: Berdych sbaglia in lungo e in largo e perde il proprio turno a 0, consentendo di servire per il parziale a Federer, che non fallisce.
Il secondo set inizia già con una palla break per lo svizzero, che sfrutta l’ennesimo errore del ceco per strappare la battuta e portarsi successivamente in vantaggio per 2-0. Berdych ottiene una chance dell’1-2, ma fatica ancora a salvare il turno di battuta: ne esce una nuova palla break, concretizzata nuovamente da Federer al termine di uno scambio in cui il ceco è costretto a correre per il campo. La partita sembra ormai aver detto già tutto quando lo svizzero, sul 3-0, fa quello che vuole, infilando sette giochi consecutivi dalla chiusura del primo set. Il ceco riesce a porre fine alla striscia di game di fila di Federer nel quinto gioco, ma, senza nuovi break, il risultato è un inesorabile 6-2 per l’elvetico.

Roger Federer b. Tomas Berdych 6-4, 6-2

La prima giornata a Londra si chiude dunque con le vittorie, entrambi in due set, dei primi due giocatori del mondo. Il regolamento del torneo prevede che siano proprio i due vincitori a sfidarsi nell’incontro successivo del girone: martedì, dunque, si avrà l’attesa sfida tra Novak Djokovic e Roger Federer.

About The Author

Related posts