Rugby World Player of the Year: vince Dan Carter

Rugby World Player of the Year: vince Dan Carter

David Pocock, Julian Savea, Michael Hooper, Greig Laidlaw e Alun Wyn Jones hanno dovuto inchinarsi davanti alla maestosità di Dan Carter che ha battuto tutti i 5 candidati e si è aggiudicato il premio di World Player of the Year per la terza volta nella sua carriera.

Un weekend perfetto quello di Carter che dopo il titolo mondiale e il Man of the Match della finale della Rugby World Cup arrivati sabato, ha ricevuto il prestigioso trofeo domenica a Londra.

“E’ un sogno che diventa realtà”, ha detto Carter. “Non giochi per i premi personali, ma è un momento di grande soddisfazione e grande orgoglio perché ho lavorato duramente, soprattutto negli ultimi 2 anni costellati di infortuni”.

Qui tutti i premi:

Player of the Year: Dan Carter (NZ)
Team of the Year: New Zealand
Coach of the Year: Michael Cheika (AUS)
Breakthrough Player of the Year: Nehe Milner-Skudder (NZ)
Referee of the Year: Nigel Owens
Try of the Year: Julian Savea (New Zealand v France, October 17)
Women’s Player of the Year: Kendra Cocksedge (NZ)
Vernon Pugh Award for Distinguished Service: Nigel Starmer-Smith
Men’s Sevens Player of the Year: Werner Kok (SA)
Women’s Sevens Player of the Year: Portia Woodman (NZ)
Award for Character: Pakistan Rugby Union
IRPA Special Merit Awards: Nathan Sharpe and Brian O’Driscoll

About The Author

Related posts