Tour de France 2015, 8a tappa: ecco il Mûr de Bretagne

Tour de France 2015, 8a tappa: ecco il Mûr de Bretagne

Con la settima tappa del 102° Tour de France, vinta allo sprint da Mark Cavendish su André Greipel e Peter Sagan (qui il video del finale), le occasioni per i velocisti sono praticamente concluse (se si esclude la passerella finale degli Champs-Élysées).

Mur-de-Bretagne-Altimetria

L’ottava tappa della Grande Boucle 2015 porterà il gruppo da Rennes al Mûr de Bretagne. In realtà i 181,5 km del tracciato non sono particolarmente complicati: strade sostanzialmente piatte fino a metà percorso, dove si affronterà il Col du Mont Bel-Air (gpm di 4a categoria), e ancora pianura per gli ultimi 80 chilometri, in attesa dell’imbocco dello strappo finale. Il Mûr de Bretagne è una salita di 2000 metri con pendenza media del 6.9%: la prima parte è molto dura, con punte fino al 10%, la seconda poco più che un falsopiano. Il Tour torna per la seconda volta nella sua storia su questo traguardo: nel 2011 vinse Cadel Evans davanti ad Alberto Contador e Alexandre Vinokourov.

About The Author

Related posts