10 sorpassi che hanno fatto la storia della Formula 1
Photo Credit To YouTube, F1890

10 sorpassi che hanno fatto la storia della Formula 1

Mettere chi ti sta davanti nel mirino, prendergli la scia, spingere sull’acceleratore, chiudere la porta e prendersi la posizione. Tutto in pochi secondi e ad alta velocità: il bello del sorpasso, momento di adrenalina per il pilota e per il pubblico. Il bello della Formula 1, la sua essenza.

Ecco dieci sorpassi che hanno fatto la storia della Formula 1, regalando emozioni, adrenalina e suspance. Sorpassi puliti, sorpassi ruota a ruota, sorpassi che sono valsi un Mondiale.

10. GP D’UNGHERIA 1986. All’Hungaroring Nelson Piquet supera Senna all’esterno sul rettilineo, chiudendogli poi la porta con tanto di derapata!

9. GP D’UNGHERIA 1989. Sempre all’Hungaroring va di scena un altro grande sorpasso: a farne le spese è sempre Ayrton Senna, superato da Mansell nel corso di un doppiaggio. Un capolavoro.

8. GP BELGIO 2000. Molti lo definiscono il sorpasso più bello della storia della Formula 1. A SPA va di scena uno dei duelli più emozionanti fra il finlandese della McLaren Mika Hakkinen e il tedesco della Ferrari Michael Schumacher: fra i due al 40° giro si trova il brasiliano Zonta, che deve essere doppiato. Schumacher sceglie di superarlo a sinistra, mentre Hakkinen a destra: il finlandese beffa il tedesco prendendosi la posizione.

7. GP D’AUSTRIA 2002. Schumacher viene superato al primo giro dal compagno di squadra Barrichello, ma all’ultimo giro un ordine di scuderia del Team Principal Jean Todt costringe il brasiliano a far vincere il tedesco. Una decisione che causò non poche polemiche.

6. GP DEL CANADA 2008. A Montreal Felipe Massa supera in un solo colpo il connazionale Barrichello e Kovalainen.

5. GP DEL BRASILE 2008. Probabilmente una delle emozioni più forti degli ultimi anni della Formula 1. Massa vince il Gp del Brasile ed è sicuro di avere in tasca il titolo, ma all’ultimo giro Hamilton supera Glock guadagnando la quinta posizione, sufficiente a fargli vincere il Mondiale. La delusione di Massa e del box Ferrari è ancora viva nella mente di tutti i tifosi della Rossa.

4. GP DI SINGAPORE 2012. Massa fa a sportellate con il connazionale Bruno Senna, stretto fra il muro e l’avversario e rischiando anche di perdere il controllo della monoposto. Grande decisione da parte del pilota della Ferrari che guadagna così la posizione.

3. GP DEL BRASILE 2012. Al termine del primo giro della gara Alonso si trova dietro a Webber e a Massa in quinta posizione. Il pilota della Red Bull attacca sul rettilineo il brasiliano della Ferrari: qui lo spagnolo ne approfitta per superare entrambi e guadagnare la terza posizione.

2. GP DELLA GERMANIA 2014. Alonso si trova dietro al compagno di squadra Raikkonen e lo sta avvicinando per superarlo. Nel frattempo esce dai box la Red Bull di Vettel, che si viene a trovare fra le due Ferrari. In piena curva il tedesco supera Raikkonen a destra mentre Alonso supera il finlandese sulla sinistra.

1. GP DEL BAHRAIN 2015. Veniamo ora alla stagione in corso. Nell’ultimo Gran Premio corso in Bahrain Rosberg è stato protagonista di numerosi sorpassi con le Ferrari di Vettel e Raikkonen. Fra questi uno emozionante, con il pilota della Mercedes che supera il connazionale mentre il compagno di squadra Hamilton esce dai box.

https://www.youtube.com/watch?v=y6sUXydazcY

 

 

About The Author

Appassionato di calcio fin da bambino, ma oltre che per il pallone ho il cuore in gola anche ad ogni partenza di un GP di Formula 1. Enjoy DotSport!

Related posts