WTA Auckland: Flavia Pennetta costretta al ritiro nella finale

Il fisico dice no a Flavia Pennetta, impegnata nella nottata italiana nella finale del torneo WTA di Auckland. L’italiana, quarta testa di serie del tabellone, dopo aver vinto il primo set 62 contro la cinese Jie Zheng, ha iniziato ad accusare dolori alla schiena. A risentirne è stato soprattutto il servizio ed il secondo parziale è finito 63 nelle mani della Zheng, che poi si è vista consegnare il trofeo del torneo quando la Pennetta ha abbandonato il match sotto 0-2 nel terzo set. “E’ stato una grande torneo, ho giocato molto bene durante tutta la settimana, peccato per questo dolore alla schiena che mi ha costretto al ritiro”. Flavia non ha nascosto il suo dispiacere per aver perso l’occasione di portare a casa il primo titolo stagionale, che sarebbe diventato il suo decimo in carriera in singolare, ma in previsione degli Australian Open che inizieranno tra una settimana. Una finale è comunque un ottimo trampolino di lancio per iniziare il 2012, ci si augura che questo infortunio non la condizioni ulteriormente. Per l’immagine: Federtennis

About The Author

Related posts