Alberto Contador: il TAS non mi fa paura, io sarò al Tour

Alberto Contador non si lascia influenzare dalla lunga attesa che lo separa dal giudizio definitivo  previsto per metà Gennaio, che il TAS prenderà nei suoi confronti. Questo perchè è del tutto certo della sua innocenza e già concentrato alla140-420preparazione del Tour de France 2012 , dove parte già favorito. “Sono ottimista e già penso al Tour. Vedo attorno a me una squadra molto motivata. Abbiamo tutti lo stesso obiettivo, presentarci al Tour con una squadra al top della forma e lottare per la vittoria”. Ovviamente nel caso in cui il Tribunale di Losanna dovesse dichiararlo ST0-075 colpevole per il caso clenbuterolo, dovrà rinunciare al titolo del Tour vinto nell’anno 2010, oltre che vedere compromessa la sua presenza alla prossima edizione della Grande Boucle.    

About The Author

Related posts