Calcio: Inaugurata la stagione della “Liga Genuine Santander”

[smiling_video id=”77750″]

[/smiling_video]

Il calcio allarga sempre più i suoi confini: a Tarragona presentata la stagione di calcio spagnola dedicata ad atleti disabili con la partecipazione calorosa della Federazione Italiana Giuoco Calcio, che non ha fatto mancare il suo sostegno a questa iniziativa, gemella rispetto a quella lanciata dalla sua Divisione Calcio Paralimpico e sperimentale, attraverso il progetto “Quarta Categoria”

Riportiamo il comunicato della FIGC che ha raccontato l’evento:

“Serata di emozioni e spettacolo al Nou Estadi di Tarragona, cornice prestigiosa che anche quest’anno ha ospitato la cerimonia inaugurale della stagione 2019- 2020 de “LaLiga Genuine Santander”, competizione organizzata dalla Liga attraverso la sua Fondazione e riservata a persone con disabilità intellettivo relazionale, condividendo l’esempio di Quarta Categoria, promossa in Italia dalla FIGC attraverso la Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale.

L’evento si è svolto alla presenza di tutti i club partecipanti, dei rappresentanti istituzionali e del mondo calcistico, di centinaia di fan e delle famiglie dei giocatori. Insieme a Javier Tebas, presidente della Liga spagnola, e Josep Maria Andreu, presidente del Club Gimnàstic di Tarragona, per dare il saluto di benvenuto ai 576 giocatori che scenderanno in campo nel fine settimana per la prima fase della competizione è intervenuta anche Valentina Battistini, Responsabile della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale della figc.

La Federazione Italiana Giuoco Calcio ha donato a Tebas e Andreu una maglia della Nazionale a testimonianza dell’impegno del calcio italiano nella promozione della dimensione sociale dello sport a livello globale. L’appuntamento consolida la collaborazione tra la Federazione italiana e le componenti calcistiche internazionali con l’obiettivo di unire le forze, per futuri sviluppi di una esperienza di grande valore sociale oltre che sportivo. Proprio in tal senso, tra l’altro, a giugno la FIGC aveva ospitato al Centro Tecnico Federale di Coverciano le delegazioni delle Federazioni di Francia, Olanda e Spagna in occasione della Coppa Italia “Special Cup 2019”.

La FIGC è la prima federazione nel mondo ad aver istituito al suo interno una Divisione di Calcio Paralimpico e Sperimentale, avviando un nuovo percorso che rappresenta un segnale importante di grande cambiamento culturale, continuando a sviluppare e valorizzare progetti in grado di concorrere a realizzare una società più inclusiva”.

Un grande progetto che ha bisogno del sostegno e della giusta visibilità per garantire che sempre più persone siano coinvolte e sensibilizzate per costruire un mondo del calcio migliore e aperto a tutti, senza alcun tipo di distinzioni. Il calcio è di tutti ed è per tutti.

About The Author

Related posts