Premier League, Gabbiadini supera Kane e Lukaku: è lui il giocatore del mese, la panchina del Napoli è lontana

Premier League, Gabbiadini supera Kane e Lukaku: è lui il giocatore del mese, la panchina del Napoli è lontana

Manolo Gabbiadini è il giocatore del mese in Premier League. L’attaccante del Southampton ha conquistato gli spettatori inglesi a tempo di record, grazie ai suoi 6 gol in poco più di un mese. Il Napoli è già un ricordo, dopo le tante panchine in Serie A e il trasferimento del 31 gennaio scorso.
Classe ’91, cresce tra le fila dell’Atalanta. Nel 2012 viene acquistato in comproprietà dalla Juventus, che lo gira però in prestito al Bologna, dove segna sei gol stagionali e si conferma uno delle migliori promesse in circolazione. I bianconeri fiutano l’affare e si aggiudicano il suo cartellino, cedendone la metà alla Sampdoria. A Genova Gabbiadini mette a segno 15 reti. E’ il 5 gennaio 2015 quando il Napoli si fa avanti con 12 milioni e mezzo di euro per portarselo a casa. Trova spazio nelle prime due stagioni, con 20 e 23 presenze in Serie A, ma nell’ultimo campionato tra i partenopei è costretto a una lunga permanenza in panchina, schiacciato dalla concorrenza. Scende in campo 13 volte, solo 7 da titolare.

Il giocatore scalpita, altri sei mesi da esubero sono duri da digerire. Sceglie quindi di cambiare aria e paese, volando in Inghilterra durante il mercato invernale. Il Napoli mette in cassa 17 milioni più tre di bonus. Tra le fila del Southampton esordisce subito, siglando il suo primo gol all’esordio. Con 4 reti in campionato e una doppietta al Manchester United in finale di Coppa di Lega, la Premier League è già sua. Ha stracciato la concorrenza di Kane e Lukaku con quasi cinquemila voti nella corsa al riconoscimento di “Player of the month”.

“Orgoglioso di questo risultato, grazie e grazie a tutti i miei compagni di squadra”, commenta l’attaccante taliano. Tra gli allenatori deve invece rinunciare al titolo mensile l’azzurro Antonio Conte, alla guida del Chelsea: per lui “solo” un terzo posto. Vince il mister del Manchesetr City, Pep Guardiola, seguito da José Mourinho, alla guida del Manchester United.

About The Author

Related posts