Aprilia: Sam Lowes si, ma nel 2017
Photo Credit To Facebook, video pagina ufficiale MotoGP

Aprilia: Sam Lowes si, ma nel 2017

Dopo le tante controversie di inizio stagione, che l’hanno vista impegnata in un difficile sviluppo della moto, accompagnato dal divorzio con lo scontento Melandri, sembra essere arrivato finalmente qualche raggio di sole in casa Aprilia, che sta piano piano trovando il ritmo giusto per poter concludere dignitosamente il mondiale del debutto.

L’arrivo del tedesco Stefan Bradl, costretto ad abbandonare il team Forward a causa dei gravi problemi finanziari, ha permesso alla casa di Noale di portare entrambi i piloti a punti per la prima volta in stagione (GP Brno) e di far evolvere, finalmente con una certa costanza, il lavoro di sviluppo sulla RS-GP. La sua presenza avrebbe dovuto soltanto “accompagnare” il team fino alla fine della stagione prima di lasciare il testimone a Sam Lowes, con in mano già un contratto per il 2016.

Adesso però, dopo sole poche gare, la situazione è decisamente cambiata. Aprilia ha infatti scelto Bradl anche per il 2016 (manca solo l’ufficialità) così da dare una continuità all’organico del team, altra condizione fondamentale per continuare al meglio il lavoro in vista della prossima stagione. Bradl ha inoltre molta più esperienza del britannico, che ha dimostrato di non essere ancora pronto per il grande salto dalla Moto2.

Il piano del Team Gresini ha però uno scopo ben preciso. L’ intenzione sembra infatti quella di accogliere il britannico nella propria compagine di Moto2, così da iniziare già dal prossimo anno il processo di avvicinamento alla classe regina, permettendo anche al pilota di lottare per il titolo della categoria, cosa che quest’anno sembra ormai irrealizzabile.

Quindi, nel 2016 la coppia Aprilia sarà composta da Bautista (che ha già un contratto per il 2016) e Bradl. Il 2017 potrebbe invece essere l’anno di Sam Lowes, che spera di ritrovarsi in sella ad una moto in grado di poter lottare per delle posizioni più nobili.

About The Author

Related posts